Buongiorno,

sono sposato con cittadina cinese (stiamo provvedendo a far riconoscere il nostro matrimonio in Cina) e l'anno prossimo ci trasferiremo in Cina in maniera stabile.

C'è qualcuno che si trova o si è trovato nella mia situazione?

Qual'è la miglior soluzione che si può adottare per vivere e lavorare liberamente in Cina?

Ho letto qualcosa in merito al visto Q ma non so quali limiti comporti.

Ringraziando anticipatamente

un saluto,

Daniele Capra

Visualizzazioni: 41

Rispondi

Risposte a questa discussione

qualcuno potrebbe darmi riscontro?

Daniele anche io sono sposato con cittadina cinese da 13 anni e ho contratto matrimonio nella municipalità di shanghai e purtroppo ogni anno per tornare a fare visita ai mie familiari devo richiedere il visto....è mi sono sinceramente stancato di tutta la trafila e sono in contatto con il mio referente in Italia per richiedere almeno un visto annuale multientrata di tipo Q1 per ricongiungimento familiare così almeno annualmente risolvere la situazione. Vedremo se questo tipo di visto potranno voncedermelo in ambasciata. ..ti faccio spero. ...però se qualcuno nel forum ha notizie più aggiornate e convenienti per la nostra situazione ne s a rei grato !

 Ciao Antonio,

innanzitutto ti ringrazio per il tuo riscontro, sono sempre fiduciosa che in questa numerosa (anche se un po' smorta) comunità di emigrati (e potenziali emigrati) ci si dia un po' di supporto. Ma quindi te con che visto/permesso di soggiorno stia risiedendo in Cina? Z? (per lavoratori). Quindi il tuo problema è quando rientri in Italia poi per tornare in Cina devi rifare un altro visto? 

Penso che all'inizio punterò anch'io al Q1 poi una volta trovato lavoro spero di riuscire ad ottenere il visto Z.

Ti ringrazio per il tuo contributo

Buona serata,

Daniele

Daniele, in realtà non sono stato mai in Cina per più di due mesi  ed ogni volta mi danno un visto di tipo differente !!

Però l'anno scorso poiché dovevamo andare in vacanza in Sri Lanka e quindi sarei rientrato nuovamente a Shanghai mi hanno dato un visto tipo Q2 per 90 gg con ingressi multipli. Per cui questa volta vorrei provare a richiedere un visto di tipo Q1 annuale con ingressi multipli ....se esiste.....leggo solo tra le note che con questo tipo di visto una volta in Cina entro 30gg bisogna richiedere alla Questura locale il Permesso di residenza. Però in realtà lavoro in Italia per cui non posso mai rimanere a Shanghai per un periodo molto lungo mi farebbe solo comodo avere un visto quanto più lungo possibile per tornare in Cina secondo le nostre necessità senza stare ogni volta a richiederlo !!!
 
Daniele Capra ha detto:

 Ciao Antonio,

innanzitutto ti ringrazio per il tuo riscontro, sono sempre fiduciosa che in questa numerosa (anche se un po' smorta) comunità di emigrati (e potenziali emigrati) ci si dia un po' di supporto. Ma quindi te con che visto/permesso di soggiorno stia risiedendo in Cina? Z? (per lavoratori). Quindi il tuo problema è quando rientri in Italia poi per tornare in Cina devi rifare un altro visto? 

Penso che all'inizio punterò anch'io al Q1 poi una volta trovato lavoro spero di riuscire ad ottenere il visto Z.

Ti ringrazio per il tuo contributo

Buona serata,

Daniele

Ciao Antonio,

quindi la tua esigenza è più che altro di carattere turistico/famigliare...Il Q1 che io sappia lo rilasciano se hai un parente diretto che ha la residenza in cina, comunque so che esistono visti per ingressi multipli nell'arco dello stesso anno solare...ti giro un link al sito che io uso qua a Milano per i visti https://www.visaforchina.org/MIL_IT/yyxz/271145.shtml ci sono un po' di prezzi ma "spulciando" un po' il sito magari trovi altre informazioni interessanti

un saluto,

Daniele

Antonio BACCARO ha detto:

Daniele, in realtà non sono stato mai in Cina per più di due mesi  ed ogni volta mi danno un visto di tipo differente !!

Però l'anno scorso poiché dovevamo andare in vacanza in Sri Lanka e quindi sarei rientrato nuovamente a Shanghai mi hanno dato un visto tipo Q2 per 90 gg con ingressi multipli. Per cui questa volta vorrei provare a richiedere un visto di tipo Q1 annuale con ingressi multipli ....se esiste.....leggo solo tra le note che con questo tipo di visto una volta in Cina entro 30gg bisogna richiedere alla Questura locale il Permesso di residenza. Però in realtà lavoro in Italia per cui non posso mai rimanere a Shanghai per un periodo molto lungo mi farebbe solo comodo avere un visto quanto più lungo possibile per tornare in Cina secondo le nostre necessità senza stare ogni volta a richiederlo !!!
 
Daniele Capra ha detto:

 Ciao Antonio,

innanzitutto ti ringrazio per il tuo riscontro, sono sempre fiduciosa che in questa numerosa (anche se un po' smorta) comunità di emigrati (e potenziali emigrati) ci si dia un po' di supporto. Ma quindi te con che visto/permesso di soggiorno stia risiedendo in Cina? Z? (per lavoratori). Quindi il tuo problema è quando rientri in Italia poi per tornare in Cina devi rifare un altro visto? 

Penso che all'inizio punterò anch'io al Q1 poi una volta trovato lavoro spero di riuscire ad ottenere il visto Z.

Ti ringrazio per il tuo contributo

Buona serata,

Daniele

Buongiorno,

vorrei aggiungere un commento a questa domanda: "Qual'è la miglior soluzione che si può adottare per vivere e lavorare liberamente in Cina"? Io sono in possesso di un visto Q1 (consorte cinese), ma
con questo tipo di visto e' vietato lavorare in Cina. (Mia moglie ha dovuto anche firmare una dichiarazione apposita, in cui prendeva atto di questa impossibilita' a lavorare. Quindi non e' un semplice "ammonimento verbale"). Qualora avessi bisogno di un visto di tipo Z (lavorativo) questo annullerebbe il visto di tipo Q1. In poche parole, se uno lavora in Cina deve avere il visto di tipo "Z". Se non ce l'ha, non ci sono parenti e/o consorti che tengano.
Spero di essere stato utile a qualcuno.

Saluti,
Jacopo

P.S.1. Il mio visto vale un anno, (rinnovabile in pochi giorni se la situazione non e' cambiata, fino ad un massimo di 10 anni) ma per i primi 9 mesi devo rimanere in Cina. Se lascio prima
la Cina allora penso che il visto non valga piu' (ancora non mi e' capitato).
Chi ha bisogno di tornare piu' spesso in Italia e' consigliabile il visto Q2).
P.S.2. Questo e' quanto accade nella provincia dell'Henan.

Ciao Jacopo,

grazie intanto per essere intervenuto nella discussione così mi chiarisco le ide in merito !!!

Da quanto scrivi,  nel mio caso che non lavoro in Cina,  ma mi piacerebbe tornarci come possibile e sono sposato con cittadina cinese l'unica possibilità capisco che sia il visto di tipo Q2 perché con il Q1 una volta fuori dalla Cina perderei la validità del visto ! grazie ancora per il contributo saluti

Rispondi alla discussione

RSS

© 2021   Creato da italiani.cn admin (Shenzhen).   Tecnologia

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio